Sunday, October 30, 2016

Perchè imparare lo spagnolo / Come ho fatto ad impararlo così in fretta.

Ciao a tutti cari lettori



Come potete notare, ultimamente sono più attiva che mai! Ho ritrovato finalmente del tempo libero per poter scrivere dei nuovi posts e per tenervi sempre aggiornati su tutto ciò che accade nella mia vita valenciana.
Giorno dopo giorno, mi capita di parlare con gente che mi chiede come ho fatto ad imparare così in fretta lo spagnolo, come si fa effettivamente ad impararlo, se è davvero simile all'italiano e via dicendo, proprio per questo motivo ho deciso di scrivere un post per poter raccontare la mia esperienza personale con questa lingua magnifica e soprattutto darvi dei consigli concreti per impararla più in fretta possibile.
Dunque, io parto dal presupposto che esistano persone più predisposte di altre nell'apprendimento delle lingue, dunque non esiste mai un tempo predefinito per imparare una lingua. Conosco persone che hanno imparato bene lo spagnolo in un anno, altre in quattro mesi, chi dopo un anno in Inghilterra è tornato senza saper dire una frase completa in inglese e chi dopo, avendolo imparato molto bene, ha ottenuto un lavoro dove si richiedeva un livello di lingua molto alto, e così via.
Ciò che voglio dire, mi esprimo meglio, è che ognuno ha i suoi tempi, ma chiaramente le tre parole d'ordine quando ci mettiamo in testa di voler imparare una lingua sono : costanza, esercizio e parlare, parlare, parlare.
La mia esperienza con lo spagnolo è stata completamente un appuntamento al buio. Cosa intendo dire esattamente? Intendo dire che io non avevo alcuna conoscenza della lingua, nonostante nutrivo e nutro tutt'ora un particolare interesse per la cultura sudamericana.
Così un giorno, indecisa sul mio futuro e con mille idee che mi ronzavano per la testa, decisi di lanciarmi in una nuova avventura e di andare a vivere in Spagna.
Non conoscevo nessuno che prima lo avesse imparato onestamente, cercai qualche informazione su Internet ma non troppe, decidendo di vivere tutto un po' all'avventura senza affidarmi al parere di chi lo aveva studiato già.
Al mio arrivo a Valencia iniziai un corso di spagnolo generale partendo da un livello A1, quindi partii completamente da zero. Prima della partenza avevo imparato qualche frase per presentarmi, il verbo ser, haber e tener e i numeri fino a 100, giusto per farmi capire.
I primi giorni passavano continuando a ripetere quelle solite frasi e inserendo dappertutto qualche parola italiana, tanto -vabbè mi capiranno- dicevo.
Effettivamente l'italiano e lo spagnolo non sono due lingue così distanti,però è anche vero che quando giungi ad un certo livello ti rendi conto di quante differenze sostanziali ci siano. Ed è proprio quando un italiano riesce a differenziale e captarle che diventa bravo a parlare spagnolo, ossia quando si allontana completamente dalle strutture tipicamente italiane.
Quello che io, da italiana, ho notato dello spagnolo è che si tratta di una lingua caratterizzata da strutture ben precise e una volta entrati dentro, comprendi perfettamente il suo funzionamento.
Rispondendo dunque alla domanda tanto richiesta "Com'è stato per te impararlo?" - sicuramente io direi che non è stato particolarmente difficile. Ammetto che ci sono delle particolarità che sono così e non puoi spiegarle in nessun modo perchè la grammatica è così e basta, però è stato relativamente facile apprendere lo spagnolo. Tra l'altro, non so perchè parlo al passato - dato che lo sto ancora apprendendo.
Sicuramente il mio apprendimento della lingua è stato molto rapido e questo lo devo indubbiamente al corso che frequento da luglio. Il corso che sto frequentando è un corso intensivo di 4 ore al giorno da lunedì a venerdì e sicuramente devo tanto anche a tutti i film, serie tv, video su Youtube e cose a caso che mi capita di vedere/leggere in spagnolo. Indubbiamente, indispensabile è il contatto con la gente locale o anche con amici stranieri che parlino esclusivamente spagnolo con voi. Non circondatevi MAI e dico MAI solo di persone italiane o persone che parlino solo inglese, perchè se fate un'esperienza del genere siete lì per apprendere. Apprendere deve essere il vostro obbiettivo principale.
Un altro elemento, che a parer mio, ha aiutato molto al mio apprendimento così rapido della lingua è stato indubbiamente il fatto che io parlassi già un'altra lingua. Questo aspetto, mi piacerebbe molto toccarlo in un post a parte. Sicuramente il fatto di parlare altre lingue aiuta, nel senso in cui sai già come praticare una nuova lingua, quali sono i trucchi per ricordare le parole, i verbi irregolari, e così via.
Dunque...A chi mi chiede :"Giulia, si può prendere un B2 di spagnolo in 4/5 mesi partendo da zero?" io rispondo "Assolutamente si!", ma se non ci mettete passione, costanza e non parlate purtroppo sarà molto difficile.
Conosco tantissimi italiani che studiano spagnolo da molto tempo e vivono in Spagna che non parlano bene spagnolo e rimangono ancora troppo legati alle strutture, alle maniere di dire tipicamente italiane, questo perchè il cervello di ogni persona funziona in maniera differente e non tutti siamo predisposti allo stesso modo nei confronti delle lingue straniere!
Per quanto riguarda i motivi per imparare questa lingua, ora come ora, io ne avrei tantissimi. Quando ero partita avevo deciso di impararlo perchè mi piaceva da morire come suonava e soprattutto perchè uno dei miei sogni più grandi è quello di andare in Cile e in Costa Rica!
Oggi vi dico : imparatelo perchè al mondo tutti parlano spagnolo. Da quando parlo spagnolo sono stata in vacanza a Copenaghen e a Porto e ho avuto modo di parlare più spagnolo che inglese. Imparatelo perchè ve ne innamorerete : è una lingua estremamente affascinante, imparatela solo per il bello di parlarla e solo dopo pensate a quante opportunità vi possa dare.
Non imparate MAI una lingua solo perchè vi darà mille opportunità nel futuro. Io le lingue le vedo sotto un'altra prospettiva : quella dell'arricchimento personale e vi garantisco che lo spagnolo vi arricchirà tantissimo, oltre che permettervi di comunicare con 400 milioni di persone.


   Hasta pronto, 
Giulia!
<3

No comments:

Post a Comment