Tuesday, February 21, 2017

Come viaggiare o fare esperienze all'estero LOW COST!

Ciao a tutti cari lettori,
oggi ritorno con un post che qualche tempo fa, quando iniziai a viaggiare da sola, sarei stata contentissima di trovare anch'io sul blog di qualche viaggiatore che seguivo - ma che alla fine non ho mai trovato da nessuna parte. Dunque ho deciso di scriverlo io e spero che possa essere d'aiuto a tutti quelli che come me, cercano di risparmiare il più possibile quando viaggiano e non sempre hanno dei grandi budget da spendere.
In questo nuovo post, infatti, parleremo di come viaggiare low cost e di come fare esperienze all'estero a costo zero o quasi!





Premetto che ho provato quasi tutti i siti che vi proporrò in questo articolo, dunque vi parlerò della mia esperienza personale - dandovi dritte e consigli.  Ci sono, anche dei siti che non ho ancora provato ma che ho in programma di provare!

Dividerò il post in due parti : come viaggiare low cost e come fare esperienze all'estero di periodi più lunghi a prezzi bassi!


Come viaggiare low cost.


1) Google voli.



La piattaforma che in assoluto vi consiglio per trovare i voli più economici è Google voli o Google flights che ho scoperto da un anno e mezzo circa e che adoro letteralmente. Mi ha salvato la vita nella ricerca dei voli. Vi da tutte le combinazioni : voli diretti, voli con uno scalo, con due, fino ad arrivare a tre per voli a lungo raggio e soprattutto l'opzione che adoro di Google voli è la possibilità di aprire una mappa (quella che vedete a destra - cliccando su "Esplora destinazioni") e da lì vedere quali sono le destinazioni che vi costerebbero meno dopo aver scelto le date e l'aeroporto di partenza.
Ve la consiglio davvero. Per me è un MUST che ogni viaggiatore deve assolutamente utilizzare! 



2) Airbnb.




E adesso...parliamo di alloggi! Airbnb è assolutamente il mio sito del cuore quando parliamo di accommodations. Lo adoro letteralmente e sono stata in tantissimi Airbnb fino ad ora. Ma cosa sono questi "Airbnb"? Si tratta di stanze private, condivise o appartamenti che potete affittare in qualsiasi città del mondo. I prezzi variano molto da città a città. Più una città è cara, più gli alloggi saranno alti. Se viaggiate in paesi come l'est Europa troverete case magnifiche in una posizione super centrale anche per una ventina di euro a notte. Io consiglio tantissimo Airbnb a chiunque. L'ho fatto moltissime volte e mi sono trovata sempre benissimo. Se vi state chiedendo come funziona, funziona così : voi scegliete l'alloggio tramite il sito, lo prenotate effettuando un pagamento tramite carta di credito o paypal e successivamente vi arrivano i contatti dell'host (indirizzo e numero di telefono). Il giorno prima di partire contattate l'host e vi accordate per dove e quando prendere le chiavi dell'appartamento. Molto spesso gli host si faranno trovare vicino casa o lasceranno le chiavi in un bar/negozio accanto casa o addirittura ci sono degli host che vi verranno anche a prendere in aeroporto o alla stazione di metro più vicina! 

Ci si può fidare di Airbnb? A parere mio, ASSOLUTAMENTE SI! Il mio consiglio personale è quello di controllare sempre le recensioni delle persone che sono precedentemente state in quell'alloggio. Più le recensioni sono positive, più l'host sarà ovviamente affidabile.



3) Couchsurfing.




Alloggio gratis? Si, si può! Con Couchsurfing che letteralmente significa "surfare sul divano" è possibile. Si tratta di una community piena di giovani viaggiatori - principalmente - che offrono il loro divano, ma spesso anche stanze tutte per voi gratuitamente!
Molti decidono di farlo per conoscere nuova gente e scoprire nuove culture. E personalmente, se avessi un po' di spazio in casa, lo farei anch'io perchè è molto interessante.
Su Couchsurfing trovate anche delle persone disposte solamente ad uscire, mostrarvi la città, ma non ospitare - cosa che può essere molto interessante soprattutto nel caso in cui viaggiate soli e volete conoscere gente locale.
Io consiglio Couchsurfing ai più "brave" - ai più "coraggiosi" insomma. Andare a casa di uno sconosciuto/a non è da tutti. Io l'ho fatto una volta a Lisbona, in Portogallo e sono andata a casa di una ragazza che è stata adorabile ed è persino venuta a prendermi in aeroporto. 
La mia esperienza è stata positivissima. Sara, la ragazza che mi ha ospitato, aveva molte recensioni positive, ed è per questo che le avevo chiesto di ospitarmi ed è stato magnifico. Mi ha fatto conoscere i suoi amici, mi portava in giro con lei ed è stato come se ci conoscessimo da sempre! 

Couchsurfing è affidabile? Io direi mediamente. Il mio consiglio è quello di controllare sempre le recensioni, farvi mandare la foto di un documento dalla persona che vi ospita e controllare i vari profili social per capire se si tratta di una persona reale. Ovviamente, capitano davvero poche volte delle esperienze negative, ma personalmente vi consiglio di seguire queste piccole "tips" che magari possono salvarvi la vita!




4) Booking.


Per chi vorrebbe invece soggiornare in un hotel o in un ostello economico, vi consiglio vivamente Booking.com. Lo trovo ottimo e anche in questo caso trovate delle offerte pazzesche! Vi dico anche che ultimamente ho trovato anche moltissimi appartamenti su Booking a prezzi stracciati. Ho soggiornato per esempio, in uno a Barcellona che era veramente bellissimo e proprio dietro la Sagrada Familia. Booking ve lo consiglio anche per gli ostelli, io per esempio ho trovato delle buonissime offerte. Lo trovo un sito sicuro, spesso si può pagare una volta arrivati in alloggio e molte volte c'è anche la possibilità di cancellare la prenotazione.


5) BlablaCar.





Altra maniera per viaggiare in maniera economica in Italia o in Europa è assolutamente BlablaCar. Si tratta di una piattaforma in cui delle persone che devono fare un viaggio in auto offrono un passaggio partendo da una determinata città  per arrivare ad un'altra. Avete, dunque, la possibilità di scegliere il prezzo più basso (ci sono prezzi bassissimi, ve lo assicuro!) e partire per la città dove volete passare la vostra vacanza. 
E' un servizio che io personalmente non ho provato, ma dei miei amici lo hanno provato sia in Italia che in Spagna e si sono trovati benissimo! 

E' affidabile BlablaCar? Per quello che ho sentito io, si. Anche se io - almeno la prima volta - proverei a farlo in compagnia!



6) Hostelworld.




Un altro sito salva-vita per me è assolutamente Hostelworld. Soprattutto quando viaggio da sola - ma devo dire, ultimamente, anche viaggiando in compagnia ho prenotato tantissimi ostelli e Hostelworld mi ha salvato la vita offrendo dei prezzi davvero ottimi! 
Se partite con degli amici per un weekend, questa è la piattaforma perfetta per cercare B&B e ostelli in Italia e nel mondo! 
Lo trovo ottimo, e anche qui come per Booking molto spesso si può pagare in struttura!




7) Flixbus.





Sempre parlando di viaggi in giro per l'Europa, vi consiglio vivamente la compagnia di autobus Flixbus : rapida,economica, con wi-fi a bordo e collega tantissime città europee. 
Ho preso un autobus Flixbus da Monaco di Baviera ad Innsbruck (Austria) e mi sono trovata davvero molto bene. Il prezzo, vi assicuro, bassissimo!



8) InterRail.




Se volete viaggiare in treno e volete visitare più città in un paese o in Europa vi consiglio i pass del sito InterRail. 
Ci sono vari tipi di Pass : il Global Pass a partire da 175 euro valido in 30 paesi oppure il One Country Pass a partire da 37 euro valido in un solo paese europeo.
Tramite questo pass - acquistato sul sito - potete prenotare qualsiasi treno in tutti i paesi in cui è valido.

Questo è il link ai differenti passes : 

http://it.interrail.eu/interrail-passes




9) Esn Community (su Facebook).





E per ultimo, vi consiglio vivamente un gruppo su Facebook chiamato Esn Couchsuring & Accomodation dove ci sono più di 7000 utenti iscritti. Per chi non lo sapesse, ESN è un'associazione internazionale. E' infatti il network del programma di scambio Erasmus
In questa pagina - che a me è stata consigliata da un amico polacco che l'ha utilizzata moltissimo - ci sono tantissimi ex ragazzi che hanno fatto Erasmus in qualche università europea o ragazzi che hanno intenzione di partire in futuro con questo progetto.
E funziona un po' come il sito Couchsurfing. Qui, si scrive un classico post, dove i viaggiatori chiedono se qualcuno può ospitarli nella città dove andranno! 
Coloro che vi ospiteranno sono ragazzi che hanno fatto precedentemente Erasmus o che sono attualmente in Erasmus da qualche parte, quindi si tratta di un'esperienza davvero bella e particolare!



E adesso invece...passiamo alla seconda parte del post! 



Come fare esperienze all'estero per periodi più o meno lunghi a prezzi bassissimi.



1) Worldpackers.




Si tratta di un sito letteralmente magnifico. Per me è stata una vera e propria scoperta ed al più presto proverò quest'esperienza che a parer mio, sarà qualcosa di indimenticabile! 
Worldpackers è un sito in cui si cercano giovani che vogliono fare volontariato in un ostello. Ci sono tantissimi ostelli disponibili dal Brasile all'India, dall'India alla Francia e così via. Si trovano in tantissimi paesi del mondo e le mansioni richieste dipendono dall'ostello che scegliete. 
Spesso viene richiesta l'attività di receptionist, di insegnante di lingua, di promoter di eventi, di guardia notturna. Vi possono anche richiedere di cucinare i pasti, di rifare i letti o di fare da guide durante i tour turistici che l'ostello giornalmente organizza. Dipende molto dall'ostello e da questo dipende anche se dormirete in camera singola, nel dormitorio dello staff o in dormitorio con gli altri viaggiatori!
Il soggiorno minimo in genere è di una settimana e il massimo tre mesi.



2) Cultural Care.




Cultural Care è un'agenzia collegata ad EF, che sicuramente tutti conoscerete. Se volete vivere un anno negli Stati Uniti, l'esperienza Au Pair con Cultural Care fa il caso vostro. I requisiti che dovete avere sono : avere una conoscenza base della lingua inglese, essere aperti a vivere fuori di casa per 12 mesi, amare i bambini ed avere la patente!
Il costo del programma è di 620 euro e questi sono i vantaggi :

  • Vitto e alloggio gratuiti presso la famiglia ospitante;
  • Programma di scambio culturale regolato dal Dipartimento di Stato Americano;
  • Stipendio settimanale di 195.75 dollari;
  • 500 dollari per i corsi al college;
  • Possibilità di estendere il proprio anno di 6, 9 o 12 mesi**;
  • 2 settimane di vacanze pagate;
  • Volo di ritorno verso l'Italia dall'aeroporto più vicino della tua famiglia ospitante dopo il tuo anno alla pari***;
  • Copertura assicurativa di base
Come partecipare? Bisogna partecipare ad un incontro formativo nella propria città o in una città vicina e fare un piccolo colloquio motivazionale. Io l'avevo fatto ed era andato bene. Ero stata selezionata e successivamente avrei dovuto avviare le pratiche per la ricerca della famiglia - solo che mi sono pentita per vari motivi. Vi consiglio, però di tenere questa possibilità se siete interessati ad un programma au pair perchè Culturalcare è la più grande agenzia au pair del mondo e dunque è molto sicura! 


3) Aupairworld.


Aupairworld è un sito dove potete, indipendentemente (dunque senza un'agenzia) trovare una famiglia che vi ospiti come Au Pair. Qui, non avrete un contratto vero e proprio come quello che avrete invece con un'agenzia riconosciuta nel settore.
Io, personalmente, ho utilizzato questo sito per la ricerca di una famiglia in Germania, ma la mia esperienza non è andata a buon fine. Tuttavia, mi sento di consigliarvi AuPairWorld perchè conosco tantissime persone che si sono trovate benissimo - dunque, la mia esperienza è stata semplicemente sfigata. 
In questo sito, troverete famiglie di tantissimi paesi differenti e potete scegliere la durata, da un mese fino ad arrivare a 24 mesi!



4) Scambieuropei.





Anche questo qui, è uno di quei siti che ogni giovane dovrebbe conoscere! Si tratta di un sito di scambi e mobilità internazionale per giovani europei all'interno dei paesi appartenenti all'Unione Europea.
Il sito vi propone tantissimi progetti : Concorsi, Lavoro, Programma Leonardo, Scambi Culturali, Borse di Studio, SVE e Volontariato.
Uno tra i programmi che più mi ha colpito è stato sicuramente il programma SVE. Si tratta di un programma di volontariato dalla durata di 6 mesi-1 anno e consiste nel fare volontariato all'interno di una onlus o organizzazione in qualche paese europeo. 
Scambieuropei propone dei progetti interessanti e soprattutto tutto è incluso - spesso anche il viaggio!



5) Goabroad.



Goabroad è un sito che mi è stato consigliato dalla mia coinquilina inglese. E' un sito che funziona in maniera molto simile a Scambieuropei. 
Qui potete trovare tantissime offerte di volontariato nel mondo (non solo in Europa come Scambieuropei), internships o possibilità di insegnare l'inglese o altre lingue straniere all'estero!




6) Coursefinders.


Course Finders è uno dei siti migliori in assoluto su tutto il web per trovare dei corsi di lingua in tutto il mondo - a parer mio! Trovo che ci siano tantissime scuole con tantissimi tipi di corsi ai migliori prezzi.
Un altro sito, che vi consiglio, che però più che un sito è un'agenzia è Linguland - un'agenzia linguistica tedesca che ha base anche a Roma. Io ho prenotato con loro, il mio corso di spagnolo a Valencia e ho trovato un prezzo veramente molto conveniente. Inoltre, quest'agenzia fa sempre molti sconti e io trovo che lo staff sia davvero competente e sempre disponibile!



7) Bed & Learn.




Si tratta di un sito che ho scoperto da poco, ma che reputo interessantissimo e per questo non vedo l'ora di provarlo. Si tratta di un'idea geniale in realtà : Viaggiare ed insegnare. Su Bed & Learn ci sono moltissimi utenti iscritti che cercano un language buddy - dunque una persona che gli possa insegnare o li possa aiutare a praticare la lingua che studiano!
Io ve lo consiglio vivamente. Ovviamente vitto e alloggio sono gratis e dovete solamente pagare il volo a/r.

Un altro sito che offre lo stesso servizio è Gocambio.




Questo è tutto! Spero di esservi stata utile - di avervi dato dei consigli utili per viaggiare low cost.

Qui sotto, vi lascerò il nome di altri siti che propongono servizi simili ai siti per fare esperienze di periodi più o meno lunghi.

Hovos.
Helpstay.
Goabroad.





Stay tuned <3

Alla prossima,
Giuls.













No comments:

Post a Comment