Monday, January 22, 2018

3 mesi a Berlino. // Come mi preparo per un viaggio?

Ciao a tutti cari lettori!

Oggi volevo scrivere. Ne avevo voglia. In realtà era quasi un bisogno. Non scrivevo da un bel po' di tempo, spesso sapete che scompaio per settimane, ma volevo aggiornarvi, dirvi come vanno le cose a Berlino e parlare di viaggi.

A Berlino procede alla grande, siamo a gennaio e questo è il mio terzo mese in questa magnifica città. Sono soddisfatta, non ancora pienamente, ma lo sono. Sto bene, mi sento libera, mi sento di star dando pian piano un senso ai miei sogni, ai miei piani, ai miei desideri.
Il tedesco è difficile ma ne vale la pena. E giorno dopo giorno lo apprezzo, ci entro dentro. Nella mia testa mi ripeto :"No Giulia, non è difficile. Ce la puoi fare!". So che un giorno diventerà naturale, non so quando arriverà quel giorno, ma mi consolo col fatto che prima o poi arriverà.


A Berlino ho conosciuto tante persone speciali. I rapporti si consolidano sempre di più, settimana dopo settimana, e sono felice perchè sono quei rapporti veri, quelli che desideri di trovare quando ti trasferisci in una nuova città.
Ho trovato delle amiche che amano viaggiare come me, scoprire, imparare nuove lingue e che hanno voglia di buttarsi in ogni situazione che questa città ha da offrire!

Con due tra le mie amiche più care abbiamo programmato un viaggio nella magnifica Bruxelles, che come sapete ho già visitato la scorsa estate durante il mio  Summer Eurotrip, ma è una di quelle città che mi ha fatto innamorare sin dal primo momento e non vedo l'ora di viverla con loro.

Questo anno sarà un anno pieno di viaggi, esperienze diverse, tanti sogni che si realizzeranno.  Sento di star crescendo, di star scoprendo tanto. Berlino è magnifica e mi rendo conto di quanto il destino sia stato meraviglioso con me portandomi fino a qui.


Le luci di questa città mi hanno fatto innamorare. La sua diversità. Ogni quartiere a Berlino è diverso. Berlino non è mai la stessa. Berlino è viva, è magica e io ne sono dentro, ne faccio parte. Spesso non ci credo ancora. 

Dieci giorni fa ho fatto una scappata a Roma. Magnifica come sempre! Amo Roma, in una maniera diversa rispetto a Berlino. Ma la amo. Roma è eterna, è buon cibo, bella gente, storia, arte, cultura. E' stata la mia settima volta lì ed ero contentissima. 


Ho in programma già dei viaggi per quest'anno. A febbraio andrò a Bologna per un weekend e a maggio a Colonia. Sto programmando di tornare anche a casa in Sicilia per Pasqua e poi ho in mente tanti altri posti in Europa che non ho ancora visto e vorrei vedere durante dei fine settimana!

Tra tutti questi aggiornamenti - volevo parlarvi di come mi preparo per un viaggio.
Sicuramente per me partire è un evento. E' un evento enorme anche se devo partire per un weekend. I preparativi per un viaggio non mi fanno impazzire - devo essere sincera. Fare la valigia ormai è diventato qualcosa di meccanico che so fare a memoria e ormai conosco tutti i trucchi per far entrare tutto ciò di cui ho bisogno in un bagaglio a mano - anche per stare via per un mese.

Non pianifico. Questa è una delle caratteristiche principali di quando viaggio. Non amo pianificare, ma quello che mi piace fare è prendere nota dei posti che mi interessano di più e una volta arrivata nella città che visiterò, vado in tutti i punti di interesse che mi ero segnata prima della partenza.
Spesso mi faccio consigliare da amici o altri viaggiatori che conosco, dei ristoranti dove mangiare cibo locale o posti che solo i locali conoscono e che valgono la pena per respirare la vera aria di quella città!

Porto l'essenziale. Non mi piace partire piena di cose inutili. Porto solo quello che effettivamente utilizzerò e cerco di essere il più organizzata possibile sotto questo punto di vista!

Se vado in un posto dove so di non poter comunicare in una delle lingue che conosco, imparo delle frasi chiave per poter comunicare. Amo imparare delle parole / frasi per poter comunicare con la gente del posto. In realtà, amo conoscere gente del posto che può raccontarmi un po' della città e rendere così il mio soggiorno ancora più speciale!

Mi preparo ad essere pronta a tutto : vivo con la filosofia che tutto può succedere quindi ogni occasione che mi succede la prendo al volo o se è negativa, la evito come farei nella vita normale!

Insomma, viaggio perchè amo farlo, perchè mi fa sentire viva.

E voi come vi preparate per un nuovo viaggio?

Stay tuned 
<3






No comments:

Post a Comment